ww_the_voice!

The Hilliard EnsemblePhoto: Marco Borggreve

David James controtenore
Xenia Ensemble quartetto d’archi
Adrian Pinzaru, violino
Eilis Cranitch, violino
Daniel Palmizio, viola
Claudio Pasceri, violoncello

Musiche di Binchois, Kurtág, Bryars, Desprez, Pärt, Machaut, Lescurel e Vetrano*

* prima esecuzione assoluta – Vincitore Concorso ESTOVEST 2013

01 dicembre 2013

ore 17.30, Fondazione Mirafiore, Serralunga d’Alba (CN)
via Alba 15
Ingresso libero

02 dicembre 2013

ore 20.30, Museo Egizio, Statuario, Torino
via Accademia delle Scienze, 6
Intero €10 – Ridotto €8
CUSHION CONCERT!

03 dicembre 2013

ore 21, Oratorio di Santa Croce, Sala Ghislieri, Mondovì (CN)
via F. Gallo
Ingresso libero
In collaborazione con il Coro di voci bianche della Scuola Civica di Mondovì e Fondazione Academia Montis Regalis

WW THE VOICE

Il sottotitolo del programma potrebbe essere ‘epoche lontane a confronto’, non solo per ciò che riguarda l’estetica ed il linguaggio musicale ma anche, e soprattutto, per la percezione radicalmente diversa del mondo e dell’uomo.
A chansons e mottetti di epoca tardo medievale e inizio-rinascimentale (trascritti per controtenore e quartetto) in cui c’è ancora la percezione di un’entità divina e della sacralità dell’individuo vengono contrapposti, come per uno shock, i 12 Microludi di György Kurtág di carattere completamente diverso, espressione di un disagio esistenziale che, come nelle opere di tutti i geni, si ‘universalizza’; essi sono il trait d’union a due altri brani di Gavin Bryars e Arvo Pärt, compositori molto legati alle tecniche polifoniche antiche che, però, appaiono ricontestualizzate nella nostra epoca assumendo, così, un significato completamente diverso. (Stefano Pierini)

PROGRAMMA

Perotinus, Beata viscera (frammento) per controtenore solo
Gilles Binchois, Adieu m’amour et ma maistresse per controtenore e quartetto *
György KurtágHommage à Mihály András, 12 Microludi op.13 (I-V) per quartetto
Gavin Bryars, Incipit Vita Nova per controtenore e quartetto
Roberto Vetrano, Nuova composizione per controtenore e quartetto
Josquin des Prez, Ave Maria per controtenore e quartetto *
György Kurtág, Hommage à Mihály András, 12 Microludi op.13 (VI-IX ) per quartetto
Arvo Pärt, Es sang vor langen Jahren per controtenore e quartetto
Guillaume de Machaut, Mottetto n.16 per controtenore e quartetto *
György Kurtág, Hommage à Mihály András, 12 Microludi op.13 (X-XII ) per quartetto
Jehannot de l’Escurel, A vous douce debonnaire per controtenore e quartetto *
Jehannot de l’Escurel, Gracieusette per controtenore e quartetto *

*Trascrizioni di Stefano Pierini

  • RASSEGNA STAMPA 2017
  • Cushion Concert al Museo Egizio 2017



    di Alessandro Contaldo - La Repubblica.it
  • Iscriviti alla newsletter!

    * dati obbligatori






    Iscrivendosi alla newsletter i suoi dati saranno trattati in conformità a quanto previsto dal D.lgs 196/2003 e dal Regolamento Europeo n. 679/2016. I vostri dati in nostro possesso (nome, indirizzo e-mail) sono e saranno utilizzati esclusivamente per le nostre newsletter e per comunicarvi gli aggiornamenti relativi alla nostra attività e in nessun caso e per nessun motivo divulgati a terzi. Utilizziamo i vostri dati personali esclusivamente per informarvi su eventi, spettacoli, corsi, laboratori, rassegne ed opportunità che crediamo possano essere di vostro interesse.



  • Ai sensi della legge n. 124 del 2017, l'Associazione Ensemble Xenia dichiara di aver ricevuto nel corso del 2017 le seguenti sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e vantaggi economici di qualunque genere dalle pubbliche amministrazioni, nonché società da questi controllate: Contributi da Regione Piemonte, euro 23.300
©2013 Associazione Xenia Ensemble: lungo Po Antonelli 17, 10153 Torino (I) Tel/fax +39 331.4320950 - info@estovestfestival.it