Sublimation

Sabato 5 ottobre 2019
h. 17.30 – 18.30
Museo Ettore Fico
Via Francesco Cigna 114, Torino
Ingresso gratuito con biglietto della mostra

 

Un programma concepito attorno all’idea della sospensione, dell’equilibrio e del delicato passaggio da una condizione di quiete ad una di movimento.
L’Ensemble Linea, prestigiosa compagine francese dedita alla produzione musicale contemporanea, si esibisce per la prima volta a Torino collaborando con i musicisti di NEXT-New Ensemble Xenia Turin. Oboe ed arpa mescoleranno i propri colori con quelli del quartetto d’archi in un programma che contempla, tra le  altre, le musiche della giapponese Yoshihisa Taïra, del francese Frédéric Durieux e dello svizzero Heinz Holliger.
Inoltre, a sigillo di un progetto fortemente caratterizzato dal tema della rarefazione del suono e delle sue infinite sfumature, sarà presentato, in prima esecuzione assoluta, il brano che risulterà vincitore della Call for Scores EstOvest 2019. Il brano metterà di fronte arpa e quartetto d’archi, un raro accostamento teso a creare un’atmosfera rarefatta e immaginifica.

 

Ensemble Linea
Heidi Braesch-Caillet, oboe
Geneviève Létang, arpa

NEXT-New Ensemble Xenia Turin
Adrian Pinzaru, violino
Eilis Cranitch, violino
Enrico Carraro, viola
Claudio Pasceri, violoncello 

 

Programma:

Timothy Doyle, Quartetto d’archi n 1**
Heinz Holliger, Mobile per oboe e arpa
Frédéric Durieux, In der Lüften per oboe *
Salvatore Sciarrino, L’addio a Trachis per arpa
Yoshihisa Taïra, Sublimation, per arpa *
Heinz Holliger, Trio per oboe, viola e arpa
Edoardo Dadone, Quadernino d’estate, brano vincitore Call for Scores EstOvest Festival 2019, per arpa e quartetto d’archi **

*Prima esecuzione italiana
** Prima esecuzione assoluta

 

 

 

©2013 Associazione Xenia Ensemble: lungo Po Antonelli 17, 10153 Torino (I) Tel/fax +39 331.4320950 - info@estovestfestival.it