Musica da camera senza confini II

Giovedì 25 ottobre
h. 21.30
Folk Club Torino

Via Ettore Perrone 3b, Torino

Intero 15€
Ridotto 12€

Per prenotare i biglietti: PRENOTAZIONI FOLK CLUB 

Quest’anno, insieme  a NEXT-New Ensemble Xenia Turin, per l’episodio di Musica da Camera senza Confini si esibirà il clarinettista virtuoso Gabriele Mirabassi.

Il percorso della serata si svilupperà sulla sottile linea compresa tra l’improvvisazione e la musica scritta . Sarà una sorta di viaggio nello spazio e nel tempo, con l’idea di ricreare mondi sonori magici e preziosi assai distanti tra loro.
Con fluidità e naturalezza si scivolerà dal brano per quartetto d’archi Divorce -al crocevia tra jazz, folk e classica del pianista e compositore turco Fazil Say – ai meravigliosi quintetti per clarinetto e quartetto d’archi di Mozart e Brahms, sino alle improvvisazioni dello stesso Mirabassi ed alle pagine del suo compagno di tante avventure musicali,  il chitarrista e compositore latinoamericano Roberto Taufic.
Una vertiginosa prospettiva musicale dal Folk Club di Torino .

Gabriele Mirabassi, clarinetto

NEXT – New Ensemble Xenia Turin
Adrian Pinzaru, violino
Eilis Cranitch, violino
Costanza Pepini, viola
Claudio Pasceri, violoncello

 

Programma:
W A Mozart, dal quintetto per clarinetto e quartetto d’archi K 581
Fazil Say, Divorce, quartetto d’archi op 29*
Gabriele Mirabassi, improvvisazioni
Roberto Taufic, brani per clarinetto e quartetto d’archi
J Brahms, dal quintetto per clarinetto e quartetto d’archi op 115

*Prima esecuzione italiana

©2013 Associazione Xenia Ensemble: lungo Po Antonelli 17, 10153 Torino (I) Tel/fax +39 331.4320950 - info@estovestfestival.it