L’Orologio Musicale del ‘900 – Inizio secolo

Il concerto prevede l’accompagnamento di letture, proiezioni e documenti storici.
In collaborazione con Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci.

20€ ABBONAMENTO “L’Orologio Musicale del ‘900”
7€ INTERO
5€ RIDOTTO

GIOVEDì 13 OTTOBRE
h. 19.00
Polo del ‘900 
Via del Carmine, 14 Torino

Due brani agli antipodi. Da una parte la Rapsodia piemontese del torinese Leone Sinigaglia, ancora inserita nel solco della tradizione dialogica brahmsiana. Dall’altra i Tre pezzi per quartetto d’archi del russo Igor Stravinsky, già concepiti nello spirito del più audace sperimentalismo. La trasognata poetica tardo romantica del compositore di Cavoretto e la creatività rivoluzionaria del genio chirurgico della modernità, due universi inconciliabili. Goethe vedeva nel quartetto un “discorso tra persone ragionevoli”. Stravinsky manda tutto a gambe all’aria!

 

mari-lyn-vladimir

Vladimir Mari, violino

      

 

 

 

 

 

 

Vladimir Mari violino

Xenia Ensemble
Adrian Pinzaru violino
Eilis Cranitch violino
Mizuho Ueyama viola
Claudio Pasceri violoncello

Programma:
Leone Sinigaglia: Rapsodia Piemontese per violino e archi op.26
Igor Stravinsky: Tre pezzi per quartetto d’archi

 

quartetto-estovest-festival-2016-ritratto-1

Xenia Ensemble

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©2013 Associazione Xenia Ensemble: lungo Po Antonelli 17, 10153 Torino (I) Tel/fax +39 331.4320950 - info@estovestfestival.it