L’Eternità e un Giorno

Domenica 24 novembre 2019
h. 17.00 – 18.00
Scuola Holden
Via Borgo Dora 49, Torino
Intero 10€
Ridotto 8€ (Under 30) – 5€ (Studenti Scuola Holden)

Co-progettazione con Accademia di Musica di Pinerolo

 

Il “Quatuor pour la fin du temps” è sicuramente una delle esperienze musicali più significative che il XX Secolo abbia conosciuto. Scritto a Görlitz, in un campo di concentramento, è al contempo una pagina rivoluzionaria e dirompente quanto una costruzione artistica che supera una innumerevole quantità di parametri fini ad allora irrinunciabili.
La dimensione cui tende , il senso trascende cui si richiama e la drammaticità espressiva , rendono il lavoro di Messiaen un capolavoro di quanto si potrebbe definire “Silenzio emotivo“.
La dilatazione degli spazi convenzionali entro cui si muove il flusso musicale è tale da generare nell’ascoltatore una percezione extra-ordinaria.
La presenza di quattro fuoriclasse come Andrea Lucchesini, Lukas Hagen, Gabriele Mirabassi ed Enrico Bronzi- per la prima volta tutti insieme- è ulteriore motivo di interesse verso questo appuntamento del Festival.
Il concerto sarà preceduto dalla lettura di testi nati dalla collaborazione con gli studenti della Scuola Holden.  

 

Gabriele Mirabassi, clarinetto
Lukas Hagen, violino
Enrico Bronzi, violoncello
Andrea Lucchesini, pianoforte  

Studenti della Scuola Holden, reading

 

Programma:

Olivier Messiaen, Quatuor pour la fin du temps

 

 

 

©2013 Associazione Xenia Ensemble: lungo Po Antonelli 17, 10153 Torino (I) Tel/fax +39 331.4320950 - info@estovestfestival.it